8 marzo 2021 ben arrivato.

Con il pensiero torno all’anno scorso, quando ci siamo ritrovati tutti chiusi in casa a cercare di non pensare a quello che stava succedendo fuori e a pensare cosa fare per sfruttare tutto quel tempo libero, tempo a cui non eravamo abituati e che ci risultava addirittura forse un po’ troppo. Niente più uscite con gli amici, cene con i parenti, palestra, film al cinema, spettacoli a teatro e concerti. Niente più corsi di danza. Si apriva un capitolo della vita a dir poco sconcertante.

Ma c’era anche la novità… Una novità che ha permesso a molte persone di cercare altro da fare, di riscoprirsi e di riscoprire quei progetti accantonati più e più volte e di lavorarci sopra, questa volta più seriamente.

Seduta sul divano, prende forma pian piano “GIRLS JUST WANNA HAVE FUN & MORE” . Amo la danza ed ho sempre voluto partecipare ad un videoclip musicale, quindi mi sono detta perché non crearlo io? Naturalmente quando faccio determinati pensieri la prima persona con la quale mi rapporto è Vittoria. La sua risposta inizialmente è stata: “Stai scherzando vero?” ma poi non ci ha pensato molto e mi ha dato subito la sua disponibilità. La seconda persona a cui ho fatto riferimento è stata Dalila, anche lei super entusiasta e nonostante i mille impegni che già aveva, non si è tirata indietro. Ancora oggi ci penso e mi dico che se non fosse stato per loro, forse, quel sogno sarebbe rimasto ancora chiuso a chiave nel cassetto. Se non fosse stato per loro e per tutte le volte che mi hanno ascoltato, supportato e sopportato, sarebbe andato tutto a rotoli. Se non fosse stato per loro che mi hanno aiutato, consigliato e lavorato dietro le quinte…

Se non fosse stato per loro!

Non voglio dilungarmi troppo e neanche raccontarvi il perchè di questo video. Ci deve sempre essere un perchè? Forse sì e forse no. E’ stata decisa questa data, l’08 marzo, per festeggiare la festa delle donne e la condivisione tra di noi. Quando ci uniamo possiamo fare molto, possiamo divertirci e nello stesso tempo creare sogni, emozioni, storie. Ora sono qua per ringraziarvi una ad una, uno ad uno, avrei voluto fare di più per tutti voi, ma chissà che più avanti, dalla mia testolina, non uscirà il proseguo di questo evento, dal vivo, senza ansie e timori da Covid19. Con tutta la grinta che abbiamo dovuto tenere nascosta per troppo tempo.

Hanno partecipato parecchie speaker di CiaoComo radio, donne, amici e ballerine professioniste.

Parto con i ringraziamenti: grazie ad Ilia che con la sua forza, la sua capacità di buttarsi e di imparare a ballare (lei è una donna dalla voce fantastica) ha sorpreso tutti. Grazie anche per il suo passaparola, senza Alex di Millennium 82 conosciuto una sera al Birrivico, dove lo abbiamo inondato di parole e di domande assurde, questo video non avrebbe preso forma. Lui e la sua squadra: Alessandro videomaker e Clarissa la fotografa hanno dato vita alle immagini che vedrete a fine articolo. Grazie anche a Mara, la loro producer, che si è occupata della programmazione del teaser.

Grazie a Roberta e William che, durante una calda giornata estiva, arrivando da Varese, si sono ritrovati sotto il sole cocente, nel paese di Maslianico, con una pelliccia addosso, in una cabina telefonica circondata da api…Per non parlare dei piccioni durante il pranzo. Il primo video girato è stato il loro. Non mi sembrava assolutamente vero. Grazie a Claudia, era la mia animatrice al Grest, mi insegnava le coreografie per lo spettacolo finale, super speaker e danzatrice, lei mi ha fatto conoscere Serena di Danceartschool, un adrenalinica insegnante di danza. Loro hanno creduto in me, nonostante in quel momento, non ci credevo neanche io. Ci hanno insegnato delle coreografie pazzesche e ci hanno fatto conoscere le loro ballerine: Diana così timida ma con il ritmo al posto del sangue a scorrerle nelle vene, Elisa dolcissima e giovanissima, Giulia carica come non mai, Karin, Chiara e Valentina ballerine professioniste e superlative, Leila che ha imparato le coreografie in un batter d’occhio e alla favolosa Giada che, nonostante la paura di non farcela, ha sostituito una protagonista del video non arrivata in tempo per le riprese, rendendole giustizia.

Grazie ad Alyssa che in una mattina di una giornata piovosa è arrivata a Como, senza sapere bene quello che sarebbe successo. Ha imparato la coreografia (lei ballerina di salsa) ha ringraziato ed è ripartita per tornare a casa. Un oretta di strada per due minuti di video. Grazie a Paola alias Scintilla che, dopo un periodo di incertezza, ha deciso di regalarci il suo tempo ed il suo fuoco, nonché il suo lavoro e per le parole che ci ha scritto recentemente. Devo proprio dirlo, quelle parole mi hanno commossa.

Grazie alla mitica Stefi che si è impegnata fin da subito e che mi ha rivelato che le sarebbe piaciuto, da sempre, fare un corso di danza. Grazie a Sara, new entry in radio, straordinariamente sexy e simpatica, a Giorgia di una bellezza rara e perfetta nella sua parte, a Martina conosciuta in un suo evento di poesia e ritrovatasi a leggere un libro con degli occhiali giganti sulla faccia ed una telecamera a poca distanza.

Grazie ad Eleonora, ballerina di una scuola di “danza importante” che con la sua risata e la sua bravura ci ha regalato sorrisi in più. Grazie alla mia amica Laura, dalla Sicilia con furore, che quando chiamo, dopo un suo ” vabbè”, arriva a salvarmi. Grazie a Manuela che avrebbe tanto voluto partecipare ma che la vita le sta dando filo da torcere. Grazie alla parrucchiera Cristina, su di lei posso sempre contare, per non parlare delle acconciature pazzesche che ha dovuto fare. Grazie alla costumista Denise che ha saputo ricreare degli abiti proprio come me li immaginavo. Grazie a Valentina di Intimo Sigma che ci ha reso terribilmente orgogliose di essere donne con il suo elegante intimo e ad Elena per le sue dolci caramelle. Grazie a Cosimo, un tassista così fashion non si trova in giro facilmente. Grazie a Marta e a Lorenzo, due fonici della radio, per il sound editing.

Grazie a Miss Sophie Champagne, che non ha potuto essere presente alla registrazione del video ma che mi ha aiutato con le sue strabilianti performers, a cui insegna quanto è bello amare il proprio corpo senza pregiudizi: Monique Bon Bon, Lady Sciagura, Susie Q, Adea.

Grazie ad Alessio che ci ha dato la possibilità di usare gli spazi del Joshua Blues Club di Albate, in attesa di rivedere le band suonare dal vivo. A Claudia ed alla sua Villa Bernasconi di Cernobbio: un museo magico dove apri i cassetti e li senti veramente parlare. Al Lido di Moltrasio ed alla stupenda cornice del nostro Lago di Como.

Grazie a Lorenzo ed Alessandro di CiaoComo radio che hanno accolto subito il progetto a braccia aperte dandoci la possibilità di mettere in scena lo spettacolo e a tutto il direttivo, che si sono occupati, nell’ultima parte, della pubblicità e sponsorizzazione. Grazie alla Beuz per aver trovato il titolo giusto al momento giusto.

Ed infine, ma non per importanza, a mia madre Ester che ci crede sempre, che mi sostiene, che ha creato alcuni accessori e che il suo sogno è di rendere felice chi ama.

Ho scritto tante volte “grazie” ma non è mai abbastanza. Ora godetevi il video (riproduciamo dei pezzi dei video musicali di 13 cantanti femminili famose) di donne e uomini che sanno divertirsi e che la loro forza è anche quella. A volte non prendersi troppo sul serio fa bene all’anima. Ci pensa già la vita per questo.

BUONA FESTA DELLE DONNE.

Laura

2 Comments

Sisters On Trip - Tutti i diritti riservati 2023